Valuta casa | Vendi casa | Compra casa | 0771 742065

Domande Frequenti

La compravendita di una casa è una delle scelte più importanti della vita. Ecco alcune risposte alle domande più frequenti 

Per avere qualsiasi tipo di informazione devi rivolgerti alla nostra agenzia, tramite il modulo di contatto oppure telefonicamente. Clicca qui

Non abbiamo risposto alla tua domanda oppure vuoi contattarci? Con

delta Immobiliare offre un servizio di valutazione del tuo immobile, accessibile da questa pagina. Una volta compilati i dati relativi all’immobile avrai anche la possibilità di richiedere la consulenza gratuita di un agente immobiliare attraverso l’apposito modulo.
Il servizio è totalmente gratuito.

Non abbiamo risposto alla tua domanda oppure vuoi contattarci? Clicca qui

Saremo noi ad accertarci che sia tutto in regola. Controlleremo accatastamento, permessi per costruire, eventuali abusi edilizi e tutti i problemi che ruotano attorno all’immobile.

Abbiamo noi le risposte alle tue domande. Sulla classe energetica è il venditore a dover fornire la documentazione.

Per quanto riguarda gli impianti realizzati prima del 2008 sarà fornito il certificato di rispondenza, mentre per quelli costruiti dopo servirà la certificazione di conformità, e saremo noi ad esibirla laddove presente.

La somma che generalmente viene versata al compromesso è pari al 30% del prezzo pattuito. Tale somma viene versata a titolo di caparra confirmatoria ed acconto prezzo.

 La rata del mutuo non deve essere superiore al 30% del reddito netto mensile famigliare.

Contattandoci e rivolgendo direttamente a noi queste domande, sapremo darti risposte chiare e celeri.

Dopo aver visionato l’immobile, se questo dovesse essere di gradimento, il passo successivo è effettuare una proposta d’acquisto lasciando un assegno (generalmente di cinquemila euro) a garanzia.

Se la proposta non viene accettata dal proprietario nei tempi indicati, l’assegno viene restituito. Laddove, invece, la proposta venga accettata, si procederà nella compravendita nei modi e nei tempi stabiliti nella proposta stessa.

L’assegno lasciato in garanzia verrà quindi consegnato al venditore e diverrà caparra confirmatoria.

Chiudi il menu